Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘truffaut’

Tre film appena usciti a noleggio, per una settimana di buon cinema con gradita sorpresa. Il buon cinema è senz’altro quello dell’israeliano Eran Riklis, già noto e apprezzatissimo per La sposa siriana, che si conferma anche con il suo ultimo Il giardino di limoni. La sorpresa è invece tutta italiana: per una volta, finalmente, un film che non esaurisce tutte le sue carte nella prima mezz’ora e che non si limita a mettere in scena i più triti e convenzionali luoghi comuni, nella speranza di fare un po’ di cassetta; per una volta un film che prova a raccontare una storia originale. Poi c’è anche la Turchia, ma lo spazio è finito e perciò ne parlo nell’altra pagina. (altro…)

Annunci

Read Full Post »

seconde visioni #6

Non tutte le settimane cinematografiche vengono con il buco, si dovrebbe dire. A volte non trovi i film che cercavi, altre volte lo trovi ma ti lascia deluso, altre volte ancora fai degli esperimenti che non funzionano fino in fondo. È stata una settimana di questo tipo, quella appena trascorsa, con  più delusioni che sorprese, e poche immagini da ricordare. Non anticipo nessun titolo, che non è bello quando si parla di risultati un po’ scarsi, nel complesso, o forse soltanto non rispondenti alle aspettative.      (altro…)

Read Full Post »

seconde visioni #4

Ultima settimana di “classici” della storia della cinema. Viene da dire “per fortuna”, perché obiettivamente non sempre ci si ritrova, a sera, con la forza di affrontare una visione impegnativa come quella che molti di questi film prevedono. Però, insomma, sono contento del viaggio cinematografico di quest’ultimo mese: ho capito finalmente cosa sia la nouvelle vague e ho un po’ meglio compreso il neorealismo italiano. Non è pochissimo.

(altro…)

Read Full Post »

Altra settimana di superclassici, con un po’ di stanchezza (ogni tanto la voglia di vedere un film a colori viene, insomma) e però anche la consapevolezza di essere di fronte a imperdibili capolavori del secolo scorso, proprio come succede con certi libri. Sono film che una volta nella vita bisogna vedere, dice qualcuno. Ed è vero, anche se forse più di una volta sarebbe  già un po’ troppo.

(altro…)

Read Full Post »

seconde visioni #2

Un’altra settimana di “classici”. Già non ne posso più, e ne ho davanti altre due. Però la stanchezza non fa il paio con la delusione. Perché davvero alcuni di questi film (pur in bianco e nero, pur lontanissimi dal nostro modo di guardare il cinema di oggi, pur così difficili per un’attenzione come la nostra abituata alla velocità orizzontale  più che alla verticalità lenta) hanno ancora tantissime parole da dire. Questa settimana un bel po’ di nouvelle vague, per la precisione. E un paio di altri titoli giganteschi di cui non si poteva fare a meno.      (altro…)

Read Full Post »